Oggi su DesignBuzz

Arredo bagno: Epoque Porcelanosa Swarovski

Arredo bagno: Epoque Porcelanosa Swarovski

Treeki Green Factory

Astucci 3D Fakus

Astucci 3D Fakus

Jannelli&Volpi: la carta da parati diventa pavimento

 

rapoxy-1bis.jpg

Quando abbiamo annunciato il ritorno del total décor e vi abbiamo detto che la carta da parati avrebbe rivestito le nostre pareti a 360°, mai avremmo pensato a una tendenza da prendere così alla lettera.

La carta da parati infatti scopre nuove dimensioni, scende dalle pareti e va a decorare il pavimento. Oppure il soffitto.

 

La novità arriva dall’azienda Jannelli&Volpi che grazie a una resina battezzata Rapoxy, ha trovato il modo di rivestire la carta da parati – che tanto da parati non è più…- con l’utilizzo di uno strato protettivo. Una sorta di vetro liquido che può avere una finitura opaca, lucida o antisdrucciola e che consente di riportare le decorazioni della carta da parati su qualunque superficie.

Ma è anche un’alternativa a piatrelle e parquet, destinata a eliminare il tradizionale confine tra parete e pavimento e lasciare libero sfogo alla creatività in fatto di home decor.

Rapoxy è stata realizzata in collaborazione con il designer tedesco Marcus Benesch e presentata durante il Salone del Mobile di Milano dove ha rivestito a tutto tondo lo spazio Campari in un allestimento bianco e il rosso, come i tradizionali colori del marchio.

rapoxy-jv4-bis.jpg

 

 

rapoxy-jv2-bis.jpg

 

 

redloungecamparisoda_jv-bis.jpg

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento