La cucina avveniristica di Miele

L’avrete certo spesso immaginata, la cucina dei sogni del futuro. Adesso è arrivata, creata da Fiona McAndrew e Conor Fallon per Miele.

Il piano di cottura è nero, lucidissimo, con piastre dalle eleganti forme sinuose ma l’estetica accattivante diventa più che vincente coniugata alla tecnologia di cui è dotata questa strabiliante cucina interattiva: dispone di un piano di lavoro con touchscreen che permette di consultare ricette e valori nutrizionali dei cibi ma anche di collegarsi al proprio cellulare attraverso il bluetooth per compilare la lista della spesa.

Chiunque sarebbe già a bocca aperta, ma c’è di più: la cucina è dotata di frullatore incorporato. Desiderare di più è un’eresia.

Ti potrebbero interessare:


1 Comment

  1. Daniele@LG

    12 agosto 2008
    / Rispondi

    Beh, se c'è il frullatore allora la voglio..


Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un Commento