La cucina versione couture di maison Fendi

fendi-casa-concealed-kitchen-2

La potremmo definire culinary couture e come tutto cio’ che riguarda le passerelle ha poco a che vedere col cibo e molto con l’estetica. Perche’ la cucina presentata dalla maison Fendi non e’ certo un luogo in cui preparare i manicaretti per gli amici – al massimo, ci si puo’ sbucciare una carota – ma e’ piuttosto un piccolo spazio in cui si concentrano tutte le funzionalita’ essenziali di una cucina sotto forma di un unico modulo, pronto a scomparire all’occorrenza dietro a due elegantissime ante in vetro scuro con immancabile greca logata.

fendi-casa-concealed-kitchen-1

Pensata per un pied-a-terre di lusso in qualche capitale del mondo, la cucina Fendi e’ lunga 246 cm capaci di contenere un frigorifero, una lavastoviglie, un lavandino, una dispensa, un forno microonde e una macchina da caffe’, il tutto, ovviamente, formato mignon. Le laccature esterne del legno sono disponibili in nero, avorio e cioccolato, mentre l’interno della cucina e’ interamente in acciaio satinato, tutto dall’allure rigorosamente minimal. Ad  esserlo sicuramente meno, il prezzo, che ancora non ci e’ dato sapere e che, come e’ facile immaginare, non sara’ certo alla portata di tutti.

Ti potrebbero interessare:


2 Comments

  1. Lamù

    28 agosto 2009
    / Rispondi

    è molto carina e concordo che l'utilità e minima, ora però rido perchè la prima cosa che m'ha ricordato è Pozzetto in "il ragazzo di campagna" ora aspetto che la maison Fendi mi crei il famoso armadio/doccia

  2. AWdesign

    12 ottobre 2009
    / Rispondi

    un'ottima idea per un monolocale!così si può risparmiare spazio...l'unico problema penso sia il prezzo visto che è di Fendi


Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un Commento