Tears Off, la carta da parati personalizzabile

tears-off2

Sempre più dinamiche e creative, le soluzioni in materia di carta da parati continuano a moltiplicarsi , tanto che anche l’appellativo “carta da parati” spesso appare obsoleto. E’ il caso di Tears Off, un “decoro da muro”  – ci piace chiamarlo così – modulare in pannelli di carta sui quali i motivi, anzichè essere stampati, sono incisi, in modo da poter essere rimossi per farli emergere solo dove si vuole, ad esempio incorniciando gli oggetti a cui la parete fa da sfondo.

Sono prodotti dallo studio di interior decor Znac in fogli lunghi 1m e larghi 46,5 cm che costano 10 euro, ad esempio qui. Un consiglio per sfruttarne pienamente la personalizzazione? Dipingere il muro sottostante con colori diversi oppure con un disegno, che così rimarrà sarà svelato solo a tratti.

tears-off-3

Ti potrebbero interessare:


2 Comments

  1. Mobili Arte Povera

    31 maggio 2010
    / Rispondi

    Questo tipologia di arredamento si può ricondurre allo stile di arredamento mobili arte povera, che stanno riscuotendo un certo successo. Questi stili si rifanno all'uso di materiali "poveri" rivisitati in chiave di arredamento e complementi di arredo, realizzando prodotti dal design antico ma allo stesso tempo semplice e essenziale.


Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un Commento