Cookease: cucina portatile

20 giugno 2011 / Cucina / 0 Comments /

L’ha ideata Liew Ann Lee sfruttando il concetto di un sistema integrato ma compatto per cucinare in spazi molto ridotti, secondo le esigenze di molti. Renden semplice ogni operazione anche a chi di cucina non si intende poi troppo, non ha lo spazio sufficiente per allestire un angolo cottura tradizionale o debba arrangiarsi spesso con panini e snack al bar per l’impossibilità di preparare un pasto caldo praticamente ovunque.

Si chiama Cookease ed è una mini-cucina portatile che entra nello spazio di quello che somiglia ad un portapranzo ma che il pranzo è in grado di prepararlo dalla A alla Z. C’è il fornello, due recipienti che fanno da pentola e piatto insieme, un display con pulsanti. Funziona per induzione magnetica e la sua struttura è di silicone, resistente al calore e molto leggera. È stata realizzata in diversi colori: giallo, verde, azzurro, magenta e corallo.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento