Qwerty Sofa

Qwerty sofa

Basta dire il suo nome, si chiama Qwerty, per comprenderne al volo l’ispirazione. È un sofa che prende spunto dalla più classica periferica per il pc, la tastiera, ormai strumento quotidiano che abbiamo costantemente tra le mani, dal tablet allo smartphone. Adesso trova posto anche in salotto.

L’idea è di Zo_loft, studio di architettura e design che sceglie di riportare nelle forme del divano quelle di una tastiera con tanto di pulsanti contrassegnati dalle corrispondenti lettere. Sono tasti soffici, s’intende, perché ci si siede e stende. Un piccolo sistema motorizzato, infatti, consente di modificare l’inclinazione della spalliera grazie ad un telecomando.

Qwerty divano

Ti potrebbero interessare:


1 Comment

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento