Sedia French Touch di Joogii

sedia-french-touch

Il nome French Touch dice molto e non dice niente su questa sedia dall’afflato artistico ideata da Joogii. Si tratta di una proposta ispirata alla house music francese degli anni Novanta e la derivazione disco si nota soprattutto dalla finitura cangiante del materiale.

L’insieme risulta molto originale e accattivante, anche se certo assai particolare e non così semplice da immaginare in un ambiente casalingo che non abbia un carattere molto orientato. La immaginiamo molto bene però in un locale pubblico oppure nello studio di un artista.

Il design di questa sedia rende omaggio agli artisti più innovativi della musica house di un decennio che anche nella moda torna prepotentemente in auge. Dai Daft Punk a Cassius ed Etienne de Crecy è giunta una importante eredità musicale che ha influenzato la musica moderna e che Joogii ha deciso di ricreare in chiave design.

La struttura è in acrilico tagliato al laser e ricoperto da una pellicola dicroica che muta colore al mutare dell’incidenza della luce offrendo effetti cromatici molto particolari e giocando con la luminosità dell’ambiente. Basta spostarsi appena per veder cambiare il colore della sedia e i suoi bagliori colorati.

Gli elementi in acrilico che compongono la seduta, dal disegno molto originale che l’avvicina ad una poltrona, sono connessi tra loro attraverso bulloni in acciaio disposti secondo uno schema volutamente asimmetrico.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento