Fuga di Closca Design, il casco della bici piatto

9 febbraio 2017 / Oggettistica / 0 Comments /

casco-fuga

Il design si applica a tanti ambiti diversi, non solo arredo ma anche tecnologia e trasporti e di quest’ultimo caso ci occupiamo oggi: non un’auto filante e sportiva, non una bici ultra-avveniristica ma un accessorio. È il casco Fuga firmato da Closca Design.

L’idea è quella di rendere il casco protettivo da indossare in bici o sul motorino sempre più bello da guardare e poco ingombrante da portare con sé quando scendiamo dal mezzo e non sappiamo mai dove ficcarlo. Senza trascurare, naturalmente, l’aspetto della sicurezza nella funzione del casco.

Molti ciclisti non indossano il casco perché è un accessorio ingombrante, che non si può certo lasciare insieme alla bicicletta né entra nella maggior parte delle borse o degli zaini che portiamo con noi durante il giorno. Il risultato è che si rischia di farsi male perché si rinuncia ad una importante protezione.

A questo risponde Fuga, nato per ripiegarsi su se stesso secondo un meccanismo telescopico che ne riduce della metà volume e ingombro. Così sarà più semplice metterlo in borsa o riporlo dove non dia fastidio con il suo volume.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento