La mascherina giapponese di Nendo

mascherina-nendo

È normale per i giapponesi indossare una mascherina per proteggere il naso e la bocca e anche se molti pensano che sia per evitare di inalare l’inquinamento cittadino, è in realtà un segno di rispetto verso gli altri perché con una maschera sul viso si evita di diffondere il virus quando si è ammalati.

Il design ha ripreso questa usanza molto giapponese e l’ha resa speciale creando una mascherina non solo originale nella struttura ma anche altamente tecnologica. È Nendo che insieme a bo-bi firma la speciale maschera per il viso.

Con ben 10 strati di rete – addirittura 12 nella variante più lussuosa – la mascherina offre una protezione senza precedenti grazie alle competenze che bo-bi può vantare nel settore dei filtri. La maschera così diventa utile come protezione contro virus e polveri ma anche per schermarsi dagli odori sgradevoli e addirittura dai materiali radioattivi.

La speciale costruzione consente di mantere la forma mentre la struttura permette di respirare con la massima efficienza e mantenere il giusto grado di umidità nella zona di naso e bocca. Inoltre la maschera, a differenza di quelle usa e getta che si acquistano di solito, non è monouso ma riutilizzabile fino a 100 lavaggi e dotata di custodia che serve anche a lavarla in lavatrice proteggendone la forma.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento