Fragments di Ceramiche Piemme

8 maggio 2017 / Decor / 0 Comments /

Pierre Charpin disegna per Ceramiche Piemme la linea Fragments, una nuova collezione di rivestimenti e pavimenti. L’ispirazione viene dal mondo della pittura, sui rivestimenti si ritrovano tracce, orme, elementi scollegati da ricomporre. Frammenti, appunto.

Utilizzando maioliche, graniglia e resina in combinazione con il gres porcellanato si ottengono texture, pattern e motivi decorativi sempre originalissimi, pieni di movimento e dinamismo ma ispirati ad una delicatezza di tonalità che rende ogni proposta sempre versatile, in ogni ambiente della casa e con tutti gli stili di arredo.

In occasione del Fuorisalone 2017 è stato messo a punto uno speciale allestimento curato da Gordon Guillaumier che ha mostrato le novità dalle grafiche quasi oniriche, sempre astratte e con una palette che raramente si allontana dalla gamma dei grigi.

“Fragments nasce da un’ispirazione molto grafica” dice Pierre Charpin “volevo qualcosa di non statico, che potesse raccontare il movimento. I decori sono astratti nel senso che le forme evocano le forme stesse. È la loro combinazione a creare un effetto pittorico, anche se i colori sono stati scelti nella zona dei grigi piuttosto che fra quelli più brillanti, come forse ci si potrebbe aspettare da parte mia.”

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento