Coil Lamp, la lampada fatta di cavi

11 maggio 2017 / Luci / 0 Comments /

Come una bobina, il filo si arrotola intorno ad una struttura di sostegno creando una particolarissima lampada che non per caso si chiama Coil Lamp. Il protagonista della lampada diventa il filo che non è più solo il cavo che conduce l’elettricità alla lampadina ma struttura stessa dell’oggetto.

Il cavo è lungo, lunghissimo, e si avvolge intorno ad una struttura di base in acrilico tagliato al laser con tante fessure studiate appositamente per accogliere il filo e mantenerlo nella giusta posizione. Così si crea la sagoma di una lampada da tavolo con tanto di paralume.

Così l’umilissimo cavo di collegamento alla corrente diventa l’elemento centrale dell’intera lampada, struttura e decorazione insieme. Dal minimalismo essenziale di una lampada classica si arriva dunque alla ricerca del design che crea qualcosa di insolito, originale, brillante.

Non serve altro che un lungo cavo, meglio se colorato a tinte accese, per ottenere la lampada più cool del momento. Gli altri elementi costitutivi sono la struttura in acrilico e una lampadina centrale. Facile ma geniale.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento