Clock di Daniel Weil ispirato alla musica

28 Maggio 2015 / Oggettistica / 0 Comments /

orologio clock daniel weil

Il più inconsueto degli orologi da parete, un vero e proprio oggetto di arredamento ad alto valore design e decisamente sopra le righe, oltre ogni classica concezione dell’orologio tradizionale. Già, perché si ispira agli strumenti musicali la nuova creazione di Daniel Weil per byshop che si chiama semplicemente Clock.

La struttura di base è in legno e contiene un meccanismo, quello dell’orologio vero e proprio, sospeso al suo centro. Via via che il tempo passa il meccanismo intero sale e scende lungo le corde, che ricordano quelle di un violino, mentre le lancette attraversano la struttura di legno passando al centro delle doghe laterali.

I contrasti decisi tra i materiali, i colori e le forme creano un oggetto che ricorda le avanguardie artistiche astratte del Novecento ma anche la delicatezza tecnica di uno strumento musicale ridotto ai minimi termina, pura struttura. Ha un che di effimero, un sapore surreale e sa come catturare lo sguardo.

clock daniel weil byshop

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento