Lampada Navicula

12 marzo 2018 / Luci / 0 Comments /

La lampada Navicula a prima vista sorprende per le sue forme originali ma sono anche le sue dimensioni a lasciare di stucco: sono grandissime, occupano quasi un’intera stanza, è il dettaglio che ci piace più di tutti.

È un’idea di David Trubridge che ha voluto ispirarsi a forme organiche e in particolare ad un microorganismo che fluttua nelle acque degli oceani. La sua forma ha dato vita al progetto di questa lampada che ne riproduce la silhouette.

Lo fa però, molto ironicamente, ingigantendone le dimensioni: da microorganismo a lampada dalle misure allargate fino ad occupare un intero ambiente a cui contribuisce con la sua linea elegante ma anche con la sua funzione illuminante.

Navicula è realizzata con fasce di bambù, leggerissime e facili da piegare per riprodurre linee quasi a foglia. Ogni lampada è da montare, per essere assemblata direttamente sul posto. Sono tre le dimensioni disponibili anche se, come già detto, noi preferiamo senza dubbio la più grande di tutte.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento