Lampade Open

3 luglio 2018 / Luci / 0 Comments /

Open è un nome non troppo originale per una collezione di lampade eppure lo sono moltissimo quelle di Jaeyong Lee che portano questo nome. Sì, perché l’apertura a cui si fa cenno c’è effettivamente ma anche una ricerca della forma molto particolare.

Se la luce diretta non è sempre la soluzione migliore, specialmente quando desideriamo creare atmosfera, allora le lampade Open sono la soluzione giusta: si può scegliere in base alle esigenze del momento.

Ogni lampada ha una forma triangolare e maneggevole e un’apertura che si può a piacere richiudere a seconda che si desideri una fonte luminosa diretta o indiretta. La forma che ricorda un prisma è realizzata in ceramica che di suo riflette la luce e dissipa il calore.

Il lato della struttura si può aprire a 30 o 60 gradi a seconda del grado di luminosità che vogliamo ottenere dalla lampada. La creazione comprende anche una batteria interna che ci consente di usare le luci senza fili e portarle ovunque vogliamo. Noi pensiamo subito al giardino in queste prime serate estive.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento