Collezione Nevo, le nuove lampade di Arturo Alvarez

25 ottobre 2018 / Luci / 0 Comments /

La nuova collezione di lampade Nevo di Arturo Alvarez lascia a bocca aperta per la ricerca originale di forme e volumi, per l’uso dei materiali, per il risultato inaspettato e sempre efficace nella funzionalità primaria a cui sono chiamati questi accessori.

Sì, l’illuminazione è lo scopo principale di una lampada ma solo quando sa essere anche un elemento decorativo il design ha centrato il bersaglio. E non c’è dubbio che le lampade della serie Nevo il bersaglio lo colpiscono eccome.

Una delle lampade più interessanti della collezione si chiama Pili ed è un garbuglio creato con un unico filo di acciaio dipinto, intrecciato e ripiegato più volte a creare una sorta di nube dal volume deciso, volutamente irregolare, un po’ misteriosa e fortemente suggestiva nel modo in cui incatena la luce e al tempo stesso la diffonde nell’ambiente. Due le dimensioni disponibili.

Tutte le lampade della serie sono componibili tra loro per creare elementi luminosi articolati. Si possono però usare efficacemente anche da sole visto che hanno un aspetto tanto determinato nonostante la leggerezza visiva e cromatica.

Altra chicca della serie è Nevo, da cui prende il nome l’intera collezione. Ha forme organiche curve e sinuose e ciascuna creazione ha un design diverso dalle altre. I suoi volumi sembrano in costante movimento e mutamento, così il modo in cui la luce gioca ad attraversarli. Si può usare come lampadario, lampada da terra, da parete o in combinazioni a cascata.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento