I chandelier del futuro sono Oled

26 febbraio 2018 / Luci / 0 Comments /

La collezione Versailles Chandelier di Alexandre Boucher ha vinto il secondo premio alla LG Oled Design Competition. Un premio meritatissimo perché la nuova linea di lampadari rinnova radicalmente l’idea del classico chandelier servendosi delle ultime tecnologie.

Le forme e le silhouettes dei lampadari sono ispirate ai chandelier più tradizionali, persino barocchi, ma con una virata contemporanea e tutto il meglio della tecnologia odierna per garantire un’illuminazione all’avanguardia.

Ogni elemento del lampadario è esso stesso fonte luminosa prima ancora che sostegno ed elemento decorativo della luce. I bracci dell’oggetto infatti sono formati da strisce flessibili di Oled che piegandosi e combinandosi tra loro creano la linea di un classico chandelier.

Anziché affidare a cristalli e vetro il compito di riflettere e propagare la luce, qui l’intera lampada è luce stessa grazie alle proprietà intrinseche dell’Oled che aggiunge l’aspetto hi-tech ad un’idea fondamentalmente classica come quella del lampadario chandelier. Vintage e moderno insieme. Che meraviglia!

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento