Oggi su DesignBuzz

Scala riciclabile Techne Fontanot

Scala riciclabile Techne Fontanot

Functionality Kills the Fun

Functionality Kills the Fun

Superbambi Scoope Design

Superbambi Scoope Design

Le lampadine OSRAM per la sostenibilità

halogenrange-2-logo.jpg

Basterebbe utilizzare una lampadina a basso consumo per risparmiare l’80% di energia rispetto a una lampadina tradizionale, l’equivalente insomma, di tanta CO2 quanta ne può assorbire un albero nel corso di un anno.

Non sono solo gli studi a dirlo, ma anche OSRAM, azienda che si colloca ai vertici mondiali per produzione di lampade ad energia elettrica, da quelle ad incandescenza a quelle a scarica ad alta intensità, fino ad arrivare a quelle che utilizzano le piu moderne tecnologie sugli opto semiconduttori (LED).

Per sensibilizzare l’opinione pubblica su un utilizzo più consapevole e attento sull’utilizzo dell’energia elettrica, OSRAM ha dato il via a una vera e propria campagna di sostenibilità che si sviluppa su più fronti in virtù dell’adesione al Global Compact, il codice etico per le aziende globali stabilito dalle Nazioni Unite.

Il primo è il lancio della nuova linea di lampadine Halogen Energy Sever che assicurano un consumo del 30% in meno di elettricità e vantano na durata da due a cinque volate in più rispetto alle tradizionali lampade ad incandesenza. Il tutto senza compromettere la tonalità di luce calda tipica delle lampade a incandescenza né la luce brillante delle lampade ad alogeni.

Il secondo è la realizzazione della mostra itinerante “(Re)set in luce. Atmosfere da film per ambienti di luce sostenibile” che verrà inaugurata a Milano il prossimo 27 marzo e affronterà le tematiche del risparmio energetico e della salvaguardia ambientale raccontate attraverso quattro suggestivi set che hanno fatto da cornice a film prestigiosi: Pilp fition, Gli Incredibili, Pretty Woman e Il Diavolo veste Prada. La mostra, che il prossimo anno approderà nella capitale, avrà ingresso gratuito e sarà aperta al pubblico fino a giovedì 3 aprile, dal lunedì al venerdì’ dalle 10 alle 17 e nel weekend dalle 10.30 alle 18, in piazza Po 3.

.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento