Cucina VVD di Dada

13 settembre 2017 / Cucina / 0 Comments /

Vincent Van Duysen firma la cucina VVD per Dada che porta le sue iniziali e l’impronta inconfondibile del suo stile. Ha un’aria ultra-moderna con una decisa virata industrial proprio come i trend del momento suggeriscono.

È una cucina costruita sui contrasti, prima di tutto tra i materiali: legno, pietra, intersezioni in alluminio sono le materie prime che danno vita ad una cucina dal fascino innegabile e dallo spirito decisamente contemporaneo.

L’uso della pietra per i ripiani offre durata e solidità ma anche una grande facilità nella pulizia. I cassetti, gli sportelli, i vani contenitore sono poi studiati per offrire il massimo della praticità sfruttando al meglio tutto lo spazio.

Nonostante materiali tanto solidi e una linea severa, questa cucina riesce a comunicare una grande leggerezza. Merito anche dei colori che optano per le sfumature del grigio della pietra naturale; per finiture laccate in diverse nuances – grafite, verde baltico, titanio, peltro; per legni come noce e quercia sbiancate; per l’acciaio spazzolato.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento