Objects di Republic of Fritz Hansen, la nuova linea

15 Dicembre 2016 / Oggettistica / 0 Comments /

objects-republic-of-fritz-hansen

Vassoi, cuscini, coperte, vasi e oggettistica per la casa compongono la nuova linea Objects di Republic of Fritz Hansen. Sono oggetti di design dall’estetica classica ma essenziale, progettati con la collaborazione di Cecilie Manz e Aiayu che hanno scelto linee minimali e materiali di qualità.

Cecilie Manz ha già disegnato per Fritz Hansen la poltrona Minuscule e lo stesso linguaggio formale raffinatissimo si ritrova in tutti gli oggetti della nuova serie. Si va dai vasi alle ciotole fino ai centrotavola in terracotta e porcellana.

Sono tutti realizzati artigianalmente secondo tecniche antiche e utilizzando la ceramica tradizionale di Seto, una località giapponese dalla storia millenaria. L’area fornisce il materiale ricco di ferro che dona all’oggetto finito una speciale brillantezza.

Pezzo chiave della linea e perfetta declinazione di questo particolare materiale è il portacandela Light Tray. L’interno della ciotola della bugia si illumina con il bagliore della fiamma e l’effetto luminoso è molto bello.

È ancora Cecilie Manz a disegnare i pouf in forma di cuscino ispirati alla forma dei sassi di un ruscello, levigati pazientemente dall’acqua. Sono rivestiti in tela grezza o in lana con profili in pelle, tutti materiali già utilizzati su altri complementi d’arredo di Fritz Hansen in modo che l’abbinamento sia sempre perfetto.

Lo studio danese Aiayu firma invece i cuscini di lino e di lana di lama, pregiatissima e molto resistente. Proviene dagli altopiani boliviani, da quote che superano i 4000 metri sul livello del mare.

Di fianco a queste novità ci sono poi in collezione rivisitazioni di pezzi ormai classici come la versione più piccola del vaso Ikebana firmato da Jaime Hayon e una nuova variante dello sgabello Dot ideato da Arne Jacobsen, ora declinato in pelle nabuk e bronzo.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento

, adPauseOnClick: false, adShowRemainingTime: true, adLocale: 'it', adMaxNumRedirects: 10, adSkipButton: false } var elementID = 'galleryvideo'; var rmp_galleryvideo = new RadiantMP(elementID); var rmpContainer = document.getElementById(elementID); rmpContainer.addEventListener('ended', function(event) { jQuery("#galleryvideo_wrapper").css("height",0); jQuery("#gallery-1").css("height",wrapper_height+"px"); }); rmp_galleryvideo.init(settings); }//gallery div exist jQuery("#galleryvideowrapper").one("mouseover", function() { rmp_'.galleryvideo.'.play(); }); });//doc ready , adPauseOnClick: false, adShowRemainingTime: true, adLocale: 'it', adMaxNumRedirects: 10, adSkipButton: false } var elementID = 'galleryvideo'; var rmp_galleryvideo = new RadiantMP(elementID); var rmpContainer = document.getElementById(elementID); rmpContainer.addEventListener('ended', function(event) { jQuery("#galleryvideo_wrapper").css("height",0); jQuery("#gallery-1").css("height",wrapper_height+"px"); }); rmp_galleryvideo.init(settings); }//gallery div exist jQuery("#galleryvideowrapper").one("mouseover", function() { rmp_'.galleryvideo.'.play(); }); });//doc ready