Tavolino Axes

1 Ottobre 2018 / Tavoli / 0 Comments /

Axes è il nome del nuovo tavolino immaginato da Andre Leal dello Studio Maré rivisitando spunti classici in chiave ultra-contemporanea. Ha un aspetto minimale eppure capace di catturare lo sguardo con forme originali.

Perfetto all’ingresso come svuotatasche, ideale anche di fianco al divano per tenere a portata di mano piccoli accessori, un libro, riviste e una lampada. Utile anche come comodino di fianco al letto se si cerca una soluzione meno ovvia del solito mobiletto a cassetti.

L’ispirazione viene dai disegni di Lucio Costa per la costruzione della moderna Brasilia immaginata come città ideale dall’urbanistica razionale. I dettagli centrali del tavolino sono proprio le assi principali che davano forma a Brasilia e qui danno vita a questo particolare complemento d’arredo che non a caso si chiama proprio Axes.

I materiali scelti per realizzare il tavolino sono stati calibrati per dosare l’aspetto industrial e un’estetica minimalista ma elegante. Le parti in metallo sono di acciaio e creano un’idea di leggerezza visiva per il sostegno dando nel contempo una grande robustezza. Il ripiano è in legno lucido.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento

, adPauseOnClick: false, adShowRemainingTime: true, adLocale: 'it', adMaxNumRedirects: 10, adSkipButton: false } var elementID = 'galleryvideo'; var rmp_galleryvideo = new RadiantMP(elementID); var rmpContainer = document.getElementById(elementID); rmpContainer.addEventListener('ended', function(event) { jQuery("#galleryvideo_wrapper").css("height",0); jQuery("#gallery-1").css("height",wrapper_height+"px"); }); rmp_galleryvideo.init(settings); }//gallery div exist jQuery("#galleryvideowrapper").one("mouseover", function() { rmp_'.galleryvideo.'.play(); }); });//doc ready , adPauseOnClick: false, adShowRemainingTime: true, adLocale: 'it', adMaxNumRedirects: 10, adSkipButton: false } var elementID = 'galleryvideo'; var rmp_galleryvideo = new RadiantMP(elementID); var rmpContainer = document.getElementById(elementID); rmpContainer.addEventListener('ended', function(event) { jQuery("#galleryvideo_wrapper").css("height",0); jQuery("#gallery-1").css("height",wrapper_height+"px"); }); rmp_galleryvideo.init(settings); }//gallery div exist jQuery("#galleryvideowrapper").one("mouseover", function() { rmp_'.galleryvideo.'.play(); }); });//doc ready