Greenery, il purificatore d’aria che sembra un giardino

7 novembre 2018 / Oggettistica / 0 Comments /

Greenery è il nome dell’ultimo progetto che coniuga design, approccio eco e tecnologia a firma di Seokmin Jang. L’idea è quella di un purificatore d’aria, perché questa è la sua funzione di base, che ingloba anche altre possibilità d’uso. Primo tra tutti il giardino da parete.

Creare un angolo verde dentro casa non è sempre semplice ma quando la tecnologia ci serve il mini-giardino su un piatto d’argento non si può certo dire di no. È irresistibile. E unisce l’idea della pianta che migliora la qualità dell’aria alle caratteristiche di un purificatore hi-tech. Introducendo un elemento naturale nella stanza insieme al device tecnologico, che non è poco.

Il sistema si monta a parete e non occupa molto spazio ma al tempo stesso decora la stanza. Il purificatore d’aria migliora la qualità dell’ambiente e lo stesso fanno le piante, in una sinergia di grande efficacia.

Greenery ha caratteristiche modulabili quindi i diversi elementi possono moltiplicarsi combinandosi tra loro, semplicemente a incastro. E le piante non hanno neanche bisogno di troppa cura perché si annaffiano da sole!

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento