Nóize chair di Guto Requena

Noize chair

Il suo nome è Nóize chair e si tratta di una sedia presentata al Fuorisalone 2013 nello spazio Rossana Orlandi durante la settimana del design milanese. È stata ideata dallo studio brasiliano Guto Requena che ha voluto proporre una sedia realizzata con la stampa 3D, vera novità degli ultimi mesi che sta prendendo piede rapidamente soppiantando la tecnica tradizionale di costruzione.

Particolarissimo il materiale, anche a causa del procedimento. Particolarissima anche la forma, che ha unito la celebre sedia Girafa di Lina Bo Bardi e le suggestioni dei suoni catturati per le vie brasiliane che hanno conferito al modello 3D su computer le ondulazioni e le distorsioni da cui deriva anche il nome della sedia.

La sua realizzazione, tolta la fase progettuale, ha richiesto ben sei giorni di stampa senza sosta e il costo della sedia è elevatissimo, supera di poco i 20.000 euro. Naturalmente è proposta in edizione limitata ma come spesso abbiamo detto parlando di stampa 3D questo è solo l’inizio. Prima o poi la nuova tecnica verrà applicata su larga scala a costi ridotti, divenendo accessibile a tutti.

Ti potrebbero interessare:


2 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento