Carta da parati Signature di Sandberg

27 ottobre 2016 / Decor / 0 Comments /

sandberg-signature

Il marchio svedese Sandberg firma la nuova collezione di carte da parati dipinte Signature. Con un nome così non per caso abbiamo utilizzato il termine firmare, perché le collezioni che fanno parte della linea sono tutte realizzate utilizzando stampe e disegni rivisitate da svariati artisti.

Il minimalismo a tutti i costi è ormai tramontato tra le tendenze dell’arredo, al gusto tipicamente scandinavo ed essenziale che ha dominato gli ultimi anni si è aggiunto qualche tocco di massimalismo a cui le carte da parati hanno contribuito con il loro tocco originale.

Una semplice porzione di parete decorata con carta da parati a stampa può cambiare atmosfera alla stanza, darle nuovo carattere e creare un punto focale che rende più interessante la casa. Signature vuole fare proprio questo e ci riesce molto bene grazie alla gamma di decorazioni proposte.

Quattro artisti hanno firmato la serie di disegni e illustrazioni che compongono le proposte della nuova collezione di Sandberg. Sono Dagmar Lodén, Ylva Källström-Eklund, Joy Zandén e Lillo Wikstrand che ispirandosi a moduli decorativi anni Cinquanta hanno modernizzato quel gusto un po’ retro rendendolo decisamente contemporaneo.

Hanna Wendelbo-Hansson, direttore creativo di Sandberg, spiega perché si è voluto recuperare un ricco archivio di stampe vintage e come si è riusciti a renderlo tanto accattivante e moderno:

“Trovare il modo di trasformare questo tesoro di stampe su carta dipinta in qualcosa di nuovo e attuale è stata una sfida per i designer, ma una sfida che ci sembra di aver colto al meglio.”

Le grafiche che fanno parte della collezione sono tantissime e spaziano dai paesaggi urbani ad elementi della cultura hipster passando per suggestioni tipicamente anni Cinquanta, illustrazioni infantili di sapore vintage tratti dai libri per bambini, pattern floreali o foliage. Tutti declinati in colori nuovi, capaci di essere discreti ma sempre molto moderni.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento