Poltrona Spun, tu mi fai girar

23 novembre 2018 / Poltrone, Sedie / 0 Comments /

Una poltrona così divertente è raro che l’abbiate vista, specialmente considerando che ha anche un altissimo valore design. Si chiama Spun, cattura lo sguardo e ti fa balzare il cuore in gola appena ti ci siedi.

La struttura ricorda volutamente quella di un rocchetto, oppure di un fuso. E ruota davvero su se stessa quando ci si siede sopra. Sedersi in questo caso non equivale a fermarsi ma a partire per un giro sulle montagne russe!

All’inizio il cuore fa un balzo, ti sembra di cadere, ma presto la gioia e il divertimento prendono il sopravvento e diventa un vero gioco a cui lasciarsi andare tornando un po’ bambini. Questione di secondi per passare dal dubbio all’eccitazione.

La sedia ruota effettivamente su se stessa ma non vi fa cadere come si potrebbe temere a prima vita. La botta di adrenalina non manca di certo ma appena hai completato un giro vuoi subito ricominciare, scommettiamo?

L’idea risale al 2010 quando Thomas Heatherwick l’ha disegnata per Magis. Oggi la speciale poltrona è prodotta in tantissimi colori diversi ed è adatta a interni come ad esterni grazie alla sua robustezza e alla resistenza dei materiali.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento