Symbioz Renault, casa e auto in uno

5 ottobre 2017 / Comunicazione / 0 Comments /

Il progetto Symbioz è di quelli che lasciano a bocca aperta e conquistano sia chi ama il design, sia gli appassionati di automobili. A firmarlo è Aleksandra Gaca di Renault che ha immaginato un’ideale commistione tra la casa e l’auto.

L’idea sembra assurda sulle prime ma si rivela interessante nel modo che ha di esplorare il comfort sempre maggiore delle auto, che somigliano addirittura a salotti di lusso, ma anche l’integrazione della tecnologia nelle nostre case.

Così Symbioz nasce come una stanza della casa mobile, modulare e multifunzione perché accoglie l’auto, diventa salotto ma è anche garage, tutto in un unico ambiente dal design contemporaneo. È una rappresentazione visionaria ma plausibile del futuro. Così la Renault imagina l’industria automobilistica nel 2030, con auto elettriche e compatibili con il nuovo stile di vita, fin dentro casa.

Perciò sin dalla linea dell’auto e per finire alla concezione dell’architettura della casa, tutto è pensato per essere integrato scegliendo linee essenziali e nette, grandissime finestre, strutture in acciaio. L’auto si parcheggia dentro casa e all’occorrenza arreda e offre uno spazio da vivere anche quando non si guida.

Basta guardare gli interni dell’auto immaginati proprio da Aleksandra Gaca: tessuti 3D, poltrone spaziose e mobili, addirittura un tavolino da caffè per trasformare l’abitacolo in un comodo salotto nel quale rilassarsi.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento