Stipetto di Vasilis Markostian

24 gennaio 2018 / Armadi / 0 Comments /

Quando design e arte si incontrano i risultati sanno essere sorprendenti ed è quello che succede nel caso dell’artista greco Vasilis Markostian che si cimenta nella creazione di uno stipetto. Che non è uno stipetto qualunque.

Benché abbia linee minimali e uno stile molto essenziale, presenta una sua originalità visto che è già pieno di oggetti selezionati e realizzati appositamente dall’artista. I due pannelli dello stipetto si aprono e svelano un intero mondo.

Quello che a prima vista potrebbe apparire come una classica vetrinetta da salotto, si rivela invece un’opera d’arte fatta e finita, interamente pensata dall’artista contenuto compreso. L’autore, insomma, ha lasciato al suo interno una serie di oggetti che riempiono di senso il mobile stesso.

In un certo senso viene a mancare sia la funzionalità dell’accessorio sia la libertà di servirsene come contenitore personalizzandolo secondo il proprio gusto. Si tratta tuttavia di un’opera d’arte prima che di un oggetto di design, dunque concluso in sé.

Tra gli altri oggetti, tutti differenti e di provenienze disparate, troviamo un busto, accessori tecnologici anni Novanta, elementi di sapore vintage. Sono disposti in modo asimmetrico per colore, forme, volumi, creando una composizione ritmata ma armonica.

Ti potrebbero interessare:


0 Comments

Commenta ora!

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Lascia un commento